Lego_serius_Play_Luca_baglioni_3

Raccontare Innovazione, Tradizione, Qualità, Maestria con LEGO® SERIOUS PLAY®

Questi giorni, alcuni conoscenti, si sono chiesti se avessi cambiato lavoro, considerato che mi vedevano “giocare” con le LEGO®! In realtà non si è trattato di un gioco, ma di una esperienza eccezionale, vissuta insieme ad altri colleghi, grazie a LEGO® SERIOUS PLAY®.

Ma di cosa si tratta?

Lego_serius_Play_Luca_baglioni_1
Si Comincia

Questa tecnica nasce alla fine del secolo scorso, in Danimarca presso Lego, come metodo aziendale per facilitare e agevolare i processi decisionali e di negoziazione finalizzati al problem solving.

Oggi è un metodo usato da molte aziende nel mondo (ENEL, ENI, ecc..), come strumento per creare soluzioni condivise dal basso, attraverso un approccio collaborativo, innovativo, fantasioso e anche divertente.

Lego_serius_Play_Luca_baglioni_5
La fantasia non ha limiti

Per due pomeriggi, siamo stati guidati per un percorso, in cui abbiamo tirato fuori tutto noi stessi, con la nostra fantasia, con il nostro ingegno, con le nostre mani; ma sopratutto (per poche ore) con la mente libera dall’ufficio, dal telefono, dagli impegni; Michele Vianello (il nostro facilitatore) ci ha indicato degli obiettivi, e noi, attraverso l’uso dei mattoncini, dei personaggi, dei connettori, ecc…, abbiamo rappresentato la nostra idea di Maestria, di Tradizione, di Innovazione, di Qualità e tanto altro ancora.

Lego_serius_Play_Luca_baglioni_4
Raccontiamo i nostri lavori

Inizialmente lo scoglio più grande è proprio quello di rappresentare con dei mattoncini, quello che sapresti ben descrivere a parole o con dei disegni; ma poi, dopo qualche minuto di titubanza, la mente si apre, cadono  le inibizioni ed inizi a costruire…

Lego_serius_Play_Luca_baglioni_2
Siamo a Metà dell’opera

Alla domanda, descrivi in tre righe la tua esperienza, rispondo che lo rifarei subito, considerato che in questa occasione ho avuto modo di ritrovare una parte dimenticata di me stesso, ho conosciuto meglio i miei compagni di viaggio, abbiamo condiviso e connesso le nostre esperienze, ma sopratutto ci siamo confrontati apertamente e senza inibizioni.

Un grazie doveroso a Confartigianato Imprese Arezzo, che ha organizzato questi eventi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *