Ricarica Veicoli Elettrici, norme CEI di riferimento

prese ricarica auto chaedemo tipo2
cof

Per sostenere la diffusione dei veicoli elettrici, nasce la Norma CEI EN 62196, che fornisce le configurazioni di interfaccia normalizzate dei dispositivi di accoppiamento del veicolo, da utilizzare nella carica conduttiva dei veicoli elettrici, prendendo in considerazione le situazioni di carica più frequenti ed è divisa come segue:
– Parte 1: Prescrizioni generali, che tratta articoli di carattere generale.
– Parte 2: Compatibilità dimensionale e requisiti di intercambiabilità di attacchi a spina e alveoli per corrente alternata.
– Parte 3: Compatibilità dimensionale e requisiti di intercambiabilità di attacchi a spina e alveoli per corrente continua e corrente alternata/corrente continua dei connettori per veicoli.

La Norma CEI EN 62196-1:2015-11, identica a: EN 62196-1:2014-11
La Norma CEI EN 62196-1 si applica alle spine, alle prese fisse, ai connettori e cavi assemblati per veicoli elettrici e destinati ad essere utilizzati nei sistemi per la carica conduttiva che incorporano dispositivi di controllo, con una tensione nominale non superiore a: – 690 V in c.a., frequenza 50 Hz – 60 Hz, e corrente nominale non superiore a 250 A; – 1 500 V in c.c. e corrente nominale non superiore a 400 A.

La Norma CEI EN 62196-2:2017-10, identica a: EN 62196-2:2017-04
La Norma CEI EN 62196-2 si applica alle spine, prese fisse di corrente e connettori per veicoli con attacchi a spina e ad alveoli (definiti accessori), nelle configurazioni standardizzate e destinati alla carica conduttiva dei veicoli elettrici. Tali accessori hanno tensione nominale di esercizio non superiore a 480 V in corrente alternata con frequenza da 50 Hz a 60 Hz, e corrente nominale non superiore a 63 A per gli accessori trifase o 70 A per gli accessori monofase.

La Norma CEI EN 62196-3:2016-10 è identica a: EN 62196-3:2014-11
La Norma CEI EN 62196-3 si applica ai connettori per veicoli con attacchi a spinotti cilindrici e ad alveoli, con configurazioni standardizzate e destinati ai sistemi di carica conduttiva dei veicoli elettrici che incorporano mezzi di controllo, con tensione e corrente nominale rispettivamente fino a 1 500 V e 250 A nei sistemi in c.c., e fino a 1 000 V e 250 A nei sistemi in c.a. La Norma si applica ai dispositivi di interfaccia ad alta potenza in c.c. ed ai dispositivi di interfaccia combinati in c.a./c.c. dei connettori per veicoli specificati nella CEI EN 62196-1 ed utilizzati nei sistemi di carica conduttiva per i circuiti specificati nelle Norme CEI EN 61851-1 ed EN 61851-23. La Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 62196-1 e riporta il testo in inglese e italiano della EN 62196-3.

Queste sono solo le principali di riferimento, a cui si affiancano poi tutte le norme di approfondimento, di prodotto, lato costruttori dei veicoli e delle apparecchiature, quindi per maggiori informazioni sulle norme tecniche è possibile consultare lo store del CEI al link: https://my.ceinorme.it/index.html


Baglioni Luca

Progettista di impianti, mi occupo di trasmissione dati, risparmio energetico, Automazione, Domotica, Energie rinnovabili sostenibili e Mobilità elettrica.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *